Cinema e Integrazione: Loading 25%

18339658_1420761541300171_491004032_o

Il fenomeno migratorio, il rapporto con e le reazioni dei territori sono racconti che, ogni singolo giorno, ci vengono posti dinnanzi in maniera costante. La narrazione che si fa di tutto ciò, molto spesso, supera il fantascientifico ed è veicolato da idee di odio e rancore verso il diverso.

Cosa è un Centro d’accoglienza straordinario? Qual è lo scopo ultimo? Quali sono le attività che si svolgono all’interno delle strutture adibite all’accoglienza? Come vengono gestite?  Come si vive, ci si organizza e ci si rapporta alle strutture prima citate? Come rispondono il territorio e i cittadini che si ritrovano una “nuova” realtà all’interno della “loro” realtà?

Continua a leggere “Cinema e Integrazione: Loading 25%”

Annunci

Complete Unkown: Cambio d’identità?

“E se, ad un certo punto della mia vita, decidessi di cambiare identità, cancellare la mia storia personale e reinventarne un’altra, mettere da parte quello che ero per costruire un nuovo me?”. A questa domanda risponde magistralmente, nell’ultima sua pellicola presente nelle sale cinematografiche nel 2016 (la prima in lingua inglese), il regista e sceneggiatore americano Joshua Marston. “Complete Unknown” (Perfetta Sconosciuta) ripercorre, collegando passato … Continua a leggere Complete Unkown: Cambio d’identità?

Pompini, egemonia culturale e tette

I pompini di Tiziana e le tette di Diletta. Gli argomenti di discussione di intere giornate. Come un mantra i due “argomenti” si sono intrecciati e sovrapposti alle nostre vite ed esistenze (elementi interni ai nostri corpi e non fatti accaduti in luoghi e con tempistiche differenti). Due storie così diverse, ma così vicine che divengono centrali per l’opinione pubblica. Fondamentali come il caffè la … Continua a leggere Pompini, egemonia culturale e tette

Uno storytelling collettivo

Una delle dinamiche che gli studiosi della comunicazione politica, i politologi e i giornalisti hanno preso maggiormente in esame negli ultimi anni (anche se è da decenni che questo meccanismo viene applicato) è lo storytelling. L’arte di raccontare storie utilizzando i principi della retorica e della narrativa (così viene definito in senso generico lo storytelling) è stato, infatti, largamente applicato ad ogni campo della vita … Continua a leggere Uno storytelling collettivo

Un mare di Sì: intervista a Tiziana Medici (coordinamento No Triv Campania)

Ho intervistato Tiziana Medici del coordinamento No Triv Campania per Radio Vostok in vista del referendum del 17 Aprile. Di seguito l’intervista e la registrazione completa che trovate sul canale youtube della Radio.   Cosa si vota il 17 Aprile? Il 17 Aprile andremo a votare un quesito abrogativo. Cancelleremo una norma: cancelleremo, in particolare, la durata degli impianti petroliferi entro le 12 miglia dalla … Continua a leggere Un mare di Sì: intervista a Tiziana Medici (coordinamento No Triv Campania)

Woody Allen: L’Umanità varia

Provare a scrivere di Woody Allen è come entrare in un labirinto senza uscita. Comico, regista, sceneggiatore, clarinettista, compositore, scrittore e commediografo. Tutto e il contrario di tutto. Uno, nessuno e centomila. Provare a scrivere di lui e dei suoi film è un esercizio che nulla ha a che fare con la complessità, ma diventa difficile perché significa scrivere dell’uomo e delle sue paure, dell’uomo … Continua a leggere Woody Allen: L’Umanità varia

Come Jurij Gagarin!

Iniziare e lanciarsi in una nuova avventura non è mai facile. Anzi, richiede uno sforzo ulteriore, un sacrificio, una volontà di raggiungere lo spazio. Un po’ come Jurij Gagarin mi sto lanciando in questo nuovo progetto. Caso Umano, oltre ad essere un blog, diventa ufficialmente una trasmissione radiofonica di Radio Vostok. Parliamo di una trasmissione di parte perché perchè vuole raccontare di storie di sfruttamento, … Continua a leggere Come Jurij Gagarin!